COMUNE DI CINISI

 

COMUNICAZIONE PROVENIENZA DA ZONE A RISCHIO EPIDEMIOLOGICO COVID-19

  IL SINDACO

AVVISA  LA POPOLAZIONE CHE CON LE ORDINANZE NN. 3 E 4 DEL 8 MARZO 2020 IL PRESIDENTE DELLA REGIONE SICILIANA, HA EMANATO ULTERIORI MISURE PER LA PREVENZIONE E LA GESTIONE DELL'EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID-19 IN  MATERIA DI IGIENE E SANITA' PUBBLICA.

AL FINE DI CONTRASTARE E CONTENERE IL DIFFONDERSI DEL VIRUS COVID - 19 SUL TERRITORIO  DELLA REGIONE SICILIA,  chiunque, a partire dal 25 FEBBRAIO 2020 abbia fatto ingresso in Italia dopo aver soggiornato in zone a rischio epidemiologico, come identificate dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, sia transitato o abbia sostato anche nei territori Regione Lombardia e nelle province di Modena,Parma, Piacenza, Reggio nell’Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Alessandria, Asti, Novara, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli, Padova, Treviso, Venezia deve comunicare tale circostanza al Comune presso il quale intende risiedere o soggiornare, al dipartimento di prevenzione dell’Azienda Sanitaria competente per territorio nonché al proprio medico di medicina generale ovvero al pediatra di libera scelta con obbligo di osservare la permanenza domiciliare con isolamento fiduciario, mantenendo lo stato di isolamento per 14 giorni dall’arrivo con divieto di contatti sociali, di osservare il divieto di spostamento e di viaggi, di rimanere raggiungibile per ogni eventuale attività di sorveglianza.

 

I soggetti di cui sopra che intendono risiedere o soggiornare nel territorio del Comune di Cinisi dovranno:

1. comunicare al Comune di Cinisi tale circostanza utilizzando il seguente modulo da compilare in ogni sua parte NB: nel corpo del messaggio indicare Generalità complete - luogo in cui si risiede o dimora (via e civico) - persone conviventi - luogo di provenienza e data di arrivo in Sicilia e data di arrivo Comune di Cinisi - generalità del proprio medico medicina generale  

2. registrarsi sul sito della Regione Siciliana www.costruiresalute.it al seguente link: https://www.costruiresalute.it/covid-19/scheda_registrazione.php;

3. comunicare ALL'ASP DI PALERMO tale circostanza alla mail dipprevenzione@asppalermo.org ;

4. Al proprio medico di medicina generale ovvero al pediatra di libera scelta.

 

LA MANCATA OSSERVANZA DEGLI OBBLIGHI DI CUI SOPRA COMPORTERA' LE CONSEGUENZE SANZIONATORIE PREVISTE DALL'ART. 650 DEL CODICE PENALE SE IL FATTO NON COSTITUISCE REATO PIU' GRAVE.

PER ULTERIORI CHIARIMENTI E' POSSIBILE IL NUMERO VERDE DEL DIPARTIMENTO REGIONALE DELLA PROTEZIONE CIVILE 800458787

 

IL SINDACO

AVV. GIANNI PALAZZOLO

      
 

Per  segnalazioni
compilate questo modulo e cliccate su
INVIA
 

Nome *
Cognome *

Città   

cellulare
E-Mail *  

Messaggio:

   
Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del regolamento Privacy 679/2016   
* campi a compilazione obbligatoria